SEGUI LA NUOVA IDEA DI BENESSERE

FacebookYoutubeTwitterLinkedin

Il Care Manager

il care managerLa figura professionale che arricchisce le attività dell’Associazione Sistema Helios a favore del benessere degli associati e delle loro famiglie.

L’Associazione Sistema Helios, attraverso l’opera del Care Manager gestisce le  problematiche legate all’inserimento della Badante nel contesto familiare. Il Care Manager   contribuisce ad impostare dal nascere il corretto rapporto  Paziente, Familiare, Badante suggerendo le giuste modalità ed il giusto approccio per rendere proficua e serena la relazione di cura .

Il Care Manager è un professionista della comunicazione con estesa esperienza sanitaria,  il cui primo obiettivo è verificare che la Badante comprenda i termini del suo ruolo e faccia proprie le responsabilità rispetto alle attività che comprendono anche:

  • Pianificazione, preparazione dei pasti e questioni nutrizionali
  • Aderenza alla prescrizione della terapia medica
  • Assistenza all’igiene personale
  • Pulizia della casa
  • Espletare commissioni
  • Comunicare con il referente familiare
  • Rispondere alle emergenze
  • Gestire le esigenze di trasporto

Il raggiungimento di tale obiettivo può passare attraverso un duplice percorso, individuale o collettivo, che prevede costi e performance differenti ma che può essere ottimizzato attraverso un’adeguata strategia operativa, impostata dal Care Manager, all’inizio del rapporto Badante - Paziente – Referente- familiare.

Il percorso individuale proposto dall’Associazione Sistema Helios, più diretto e veloce,  si articola in incontri tenuti dal Care Manager presso il domicilio del paziente/utente, aventi specifici obiettivi.

Nel Primo Incontro, in presenza di un familiare, viene fatta una intervista per la raccolta dati ed assesment della situazione attuale, per avere chiarezza sulle necessità del soggetto in causa; si raccoglieranno dati quali:

  • una breve storia
  • le attività preferite che è in grado di svolgere il paziente/utente
  • osservazioni generali di comportamento sociale
  • necessità di espletamento commissioni
  • capacità di deambulazione
  • guida
  • pasti
  • abbigliamento
  • bagni
  • incontinenza
  • lavori domestici
  • fornitori di servizi
  • abitudini di riposo
  • informazioni mediche, patologie, condizioni mediche
  • prescrizioni di farmaci e OTC
  • medicazioni
  • medici di base e specialisti
  • emergenza
  • follow up
  • referente familiare

(specificare meglio)

Il secondo incontro è mirato all’inserimento della badante nel contesto familiare e alla sua presa in carico del ruolo e delle responsabilità inerenti il rapporto interpersonale e le attività.

Potranno essere previsti ulteriori interventi, eventualmente random, di controllo o di rafforzo della procedura.

E’ possibile affiancare l’opera del Care Manager con corsi di formazione teorici e pratici impartiti alla badante già in opera nel contesto familiare o, in alternativa, collocare nello stesso contesto un’operatrice riconosciuta idonea e già formata, presente negli appositi elenchi tenuti in Associazione.

Accedi al sito

Ricevi le news

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Policy