SEGUI LA NUOVA IDEA DI BENESSERE

FacebookYoutubeTwitterLinkedin

Hai bisogno della certificazione per attività fisica non agonistica?


Come ogni anno, a settembre si ripropone, a studio, il via vai di pazienti che richiedono la certificazione per attività fisica non agonistica, a loro volta richiestagli dal gestore della palestra al momento dell’iscrizione.

Storicamente ciò ha sempre comportato, oltre che ad un esborso economico da parte del paziente, una presa di responsabilità spesso contestata da parte del Medico di Medicina Generale che si trovava a dover, quasi obbligatoriamente e per pazienti a volte poco conosciuti, apporre una firma senza sufficienti garanzie (solo anamnesi ed esame obiettivo quando espletati) di effettiva capacità ed adeguatezza del paziente ad intraprendere un esercizio fisico non preventivabile per entità ed impegno.

L’introduzione del D.M. 24 Aprile 2013, che avrebbe dovuto ovviare a tali problematiche, ha viceversa creato ancor più scompiglio avendo liberalizzato, e neppure in modo chiaro e deciso, l’espletamento dell’attività fisica, cosiddetta amatoriale, nelle comuni palestre non legate al CONI, spesso frequentate senza adeguato allenamento da adulti o anziani notoriamente a più alto rischio per eventi acuti.

Di fatto è stata così trasferita la responsabilità per un eventuale evento acuto, dal Medico certificatore al gestore dell’impianto sportivo il quale, a sua volta, in contrasto con la normativa e per evitare possibili responsabilità future, continua a richiedere la certificazione per consentire l’accesso alla struttura.

In questo bailam di problematiche, l’Associazione Sistema Helios nella sua logica di semplificazione ed accuratezza ripropone, anche per quest’anno, quanto già sperimentato con successo nel 2013: “Il rilascio della certificazione per attività fisica non agonistica in ambito associativo viene inteso come primo passo verso un percorso preventivo finalizzato alla conferma dello stato di benessere del Socio ed al suo mantenimento” ed in tale logica il controllo è esteso a tutti coloro che intendano praticare attività fisica a qualsivoglia titolo. Ciò vale, in particolare per i soggetti che espletano attività fisica in modo occasionale e/o abbiano superato la più giovane età.

Ulteriore vantaggio che offre l’Associazione è rappresentato dall’espletamento in forma gratuita dell’accertamento clinico e dell’ECG propedeutici al rilascio della certificazione a fronte del versamento della quota associativa annuale (€ 30,00) o di una donazione minima di pari entità.

Accedi al sito

Ricevi le news

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Policy