SEGUI LA NUOVA IDEA DI BENESSERE

FacebookYoutubeTwitterLinkedin

Corso di lingua cinese 2012

L’associazione Sistema Helios propone corsi di lingua cinese di livello base, rivolto a studenti di scuola primaria, di scuola secondaria di I grado e per adulti con l'obiettivo di far avere loro un primo contatto con la lingua e la cultura cinese.

In ogni caso, l’approccio didattico si basa sulla convinzione che la lingua sia lo strumento portante per la conoscenza del mondo cinese e per l’integrazione all’interno del gruppo sociale di appartenenza anche in relazione ad eventuali attività culturali o lavorative.

Il metodo è basato su attività differenti in relazione alla tipologia del discente:

Attività ludiche con i bambini: in tal caso è previsto l’insegnamento della lingua attraverso giochi e canzoni che favoriscono l’apprendimento stimolandone l’interesse. La metodologia ludica, infatti, promuove lo sviluppo globale dell'allievo creando un ambiente di apprendimento rilassante, motivante e piacevole; un contesto ricco di stimoli positivi dove il bambino è protagonista e consegue gli obiettivi e le mete dell'educazione linguistica facendo leva sulla motivazione intrinseca. Le attività proposte daranno spazio alla dimensione operativa della lingua, incentrandosi sul “far fare delle cose” ai bambini e ciò allo scopo di stimolare la loro crescita non solo dal punto di vista linguistico, ma anche cognitivo, sociale e culturale.

Le lezioni di tale corso punteranno all’insegnamento di elementi vicini alla realtà quotidiana dei bambini quali forme di saluto, identificazione dei colori, dei numeri, delle parti del corpo, degli animali e dei frutti; si porrà particolare attenzione all’aspetto comunicativo della lingua.

Nello svolgimento del corso per i ragazzi delle scuole medie e per gli adulti, il curricolo prevede il raggiungimento di un livello base di lingua; saranno affrontati temi di vita quotidiana, attraverso lo sviluppo delle quattro abilità linguistiche fondamentali: ascolto, produzione orale, scrittura e lettura. Saranno proposte attività didattiche stimolanti a livello cognitivo e propedeutiche al raggiungimento di obiettivi grammaticali e comunicativi. A queste saranno affiancate anche, nel corso dedicato ai ragazzi, attività di didattica ludica, come giochi e canzoni, che stimolano la motivazione basata sul piacere di apprendere al fine di evitare situazioni di ansia e di disagio negli studenti. Nel corso organizzato per adulti, invece, le lezioni saranno integrate con spunti riguardanti la cultura, la geografia e la storia cinese.

Le lezioni tenute per ragazzi ed adulti verteranno su temi di vita quotidiana:

  • Forme di saluto
  • Presentazione di se stessi
  • Numeri
  • Orari e date
  • Parlare della propria famiglia e dei propri amici
  • Hobby e sport
  • Cibo

Alla conclusione del corso, tutti gli studenti sapranno utilizzare il sistema di trascrizione pinyin, riconoscere i caratteri relativi agli argomenti studiati e interagire, in lingua cinese, in situazioni di vita quotidiana.

In tutti i casi le lezioni saranno integrate con spunti riguardanti la cultura cinese e, inoltre, verrà offerta la possibilità di prendere parte ad una lezione pratica di calligrafia e di conversazione tenuta dalla docente madrelingua.

Gli obiettivi pedagogici del corso mirano alla conoscenza e alla comprensione della lingua e della cultura cinese al fine di favorire la convivenza reciproca dei gruppi etnici presenti nella scuola o nella società.

La struttura del corso comprende 15 lezioni di lingua cinese da tenersi preferibilmente nel periodo compreso tra novembre e giugno; ogni lezione ha una durata complessiva di 60 minuti. Il costo previsto è di € 150,00 + IVA a studente per l’intero corso (€ 10,00 + IVA a lezione). Le lezioni, il cui numero massimo di partecipanti è 10, saranno tenute da due docenti italiane. Tale scelta è dovuta alla profonda convinzione che il non essere madrelingua sia un valore aggiunto del docente, che può capire e venire incontro in maniera pertinente e adeguata alle necessità degli alunni.

Il metodo, progettato e sperimentato durante il periodo d’insegnamento e assistenza alla cattedra della lettrice di cinese Tseng Kuang-Yi presso l’Università degli Studi di Roma Tre, ha permesso di formare gli studenti senza cadute di apprendimento, il più delle volte causate da un sistema didattico puramente mnemonico.


INSEGNANTE

Dr.ssa Fabiana Marchetti

Accedi al sito

Ricevi le news

Utilizziamo i cookie per migliorare la navigazione sul nostro sito web. Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su ACCETTO, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la Policy